Cerca nel blog

martedì 28 dicembre 2010

Giallo

Anno:2009
Regia:Dario Argento
Genere:Thriller/Horror
Trama:Uno spietato serial killer soprannominato "Giallo"semina il panico uccidendo giovani donne.
Giudizio Personale:Pur essendo molto appassionata del regista Dario Argento devo dire che i suoi ultimi film non li sto apprezzando pienamente.Certamente non mancano le scene di sangue che caraterizzano tutti i film del regista ma la trama è molto elementare, un pò confusa ,senza colpi di scena e con un finale alquanto deludente.La recitazione degli attori non l'ho trovata ben interpretata soprattutto quella di Adrien Brody,troppo malinconica.A parere mio Dario Argento dopo il famosissimo film "Profondo Rosso" si è lasciato andare non impegnandosi completamente nella realizzazione dei suoi film
video

Reazione a catena-Bay of blood

Anno:1971
Regia:Mario Bava
Genere:Thriller/Horror
Trama:Su di una baia semideserta l'omicidio della contessa Federica Donati è l'inizio di una serie di sanguinosi delitti.
Giudizio Personale:Nel film vi sono molte cose buone come la musica,alcune inquadrature e molte immagini anche se però mi è sembrato che molti passaggi della trama vengono fatti in maniera frettolosa creando di conseguenza confusione allo spettatore.I punti di forza del film su cui ha insistito il regista Mario Bava sono sicuramente le scene splatter e i luoghi in cui esse sono state girate. Il film ispirò poi vari film che vennero realizzati,ad esempio nel 1996 uscì un film sempre dal titolo "Reazione a catena" con la regia di Andrew Davis e i conosciutissimi attori Morgan Freeman e Keanu Reeves.
video

venerdì 24 dicembre 2010

Animal farm-La fattoria degli animali

Anno:1954
Regia:John Halas e Joy Batchelor
Genere:Animazione
Trama:Gli animali della "fattoria degli animali" decidono di ribellarsi al padrone prendendo tuttto il potere.
Giudizio Personale:Basato sull'omonima favola politica di George Orwell questo è il primo lungometraggio animato realizzato in Inghilterra."La fattoria degli animali conserva fedelmente la rabbia e l'umorismo beffardo  del romanzo di Orwell.La crudeltà di certi fatti nel film vengono esposti,con allarme dei genitori che all'epoca quando avevano accompagnato i propri figli si aspettavano la sentimentalità disneyana.Per realizzare la colonna sonora furono registrati realmente suoni nei pressi di una fattoria,così il compositore Matyas Saiber riuscì a fornire una colonna sonora forte ed emozionante che assembla insieme elementi popolari e moderni.
video

giovedì 23 dicembre 2010

Tenebre

Anno:1982
Regia:Dario Argento
Genere:Thriller/Horror
Trama:
Giudizio Personale:Realizzato in seguito al successo ottenuto con " La trilogia delle tre madri" ("Suspiria","Inferno" ,"La terza madre") ecco un film imperdibile per tutti gli amanti di Dario Argento.
L'idea di "Tenebre" venne in seguito ad un incidente accaduto al regista nel 1980 quando un suo ammiratore ossessivo lo iniziò a perseguitare confessandogli infine di volerlo uccidere.Personalmente l'ho trovato molto coinvolgente, ricco di tensione anche per la colonna sonora, molto splatter (soprattutto la scena sul finale del penultimo omicidio) ma con la "classica"storia che si ritrova nella maggior parte dei film del regista.Nononstante tutto ritengo che "Tenebre"non sia all'altezza di altri film di Dario Argento come "Profondo Rosso","Phenomena","L'uccello dalle piume di cristallo" oppure "Suspiria".
video

lunedì 20 dicembre 2010

Amores Perros

Anno:2000
Regia:Alejandro Gonzalèz Inarritu
Genere:Drammatico/Thriller
Trama:Tre  diverse storie che si incrociano sullo sfondo di Città del Messico.
Giudizio Personale:Tradotto letteralmente come "Amori Bastardi" questa è la prova che già nel 2000 il modello Tarantiniano di elegante violenza e complessità narrativa era giunto al Sud,al confine tra Stati Uniti e Messico.Tutte le tre storie mostrano con ironia la crudeltà dell'uomo verso i suoi simili e il modo in cui essi trattano gli animali.Il regista ha sentito opportuno di dover precisare che durante la lavorazione del film non è stato fatto alcun male agli animali,poichè la violenza  fatta ai cani è descritta in maniera così realistica che a volte minaccia di sopraffare il film.
video

American Beauty

Anno:1999
Regia:Sam Mendes
Genere:Commedia
Trama:Un uomo vive un periodo di depressione che peggiora quando esso si invaghisce di un'amica della figlia.
Giudizio Personale:Cupa commedia che racconta la vita di coloro che dovrebbero incarnare il sogno americano,soggetti che hanno tutto dal punto di vista materiale ma che in realtà sono profondamente infelici,non sentendosi realizzati. Il personaggio principale è Lester reso molto affascinante ed enigmatico dall'interpretazione di Kevin Spacey,uomo di mezza età che cerca di ritrovare la libertà perduta a causa delle responsabilità di marito e padre."American Beauty"è un film divertente ma molto malinconico scritto da Alan Ball che creerà l'acclamata serie televisiva "Six Feet Under"per la HBO.
video

sabato 18 dicembre 2010

Brazil

Anno:1985
Regia:Terry Gilliam
Genere:Fantascienza
Trama:Bizzarra ed enorme metafora contro le dittature.
Giudizio Personale:Realizzato significativamente nel 1984 in parallelo al film di Michael Radford("1984") tratto da romanzo di George Orwell(dal titolo "1984"),"Brazil"rimane un capostipite del genere di fantascienza degli anni 80.In questo film sono concentrati vari elementi,burocrazia britannica degli anni 40,totalitarismo e l'ossessione per la chirurgia plastica negli anni 80.Grazie al cosceneggiatore Tom Stoppard "Brazil"rimane una delle più  drammatiche e coinvolgenti opere di Gilliam,che in precedenza si può dire possedevano uno stile fumettistico.Il titolo del film inizialmente doveva essere"1984e1/2" così che Gilliam avesse omaggiato sia George Orwell che Federico Fellini,ma infine, ispirandosi ad "Aquarela do Brazil" motivetto di Ary Barroso lo intitolò "Brazil".
video

venerdì 17 dicembre 2010

Picnic a Hanging Rock

Anno:1975
Regia:Peter Weir
Genere:Drammatico/Thriller
Trama:Un gruppo di studentesse si reca in gita ad Hanging Rock da cui non farà più ritorno.
Giudizio Personale:Tratto da un romanzo di Joan Lindsay,questo è il film che ha permesso al regista Peter Weir di farsi conoscere in tutto il mondo. Qua vi possiamo trovare diversi elementi tra cui fantasmi, e repressione,ma la cosa particolare è che essi non vengono mostrati in modo esplicito,dando alla pellicola un'aria maggiormente intrigante ed enigmatica.L'escursione delle ragazze viene rappresentata come se fosse un sogno, un'allucinazione oppure un miraggio generando nello spettatore molto fascino e suspence.Tutto questo è accompagnato dalla  bella colonna sonora elettronica di Bruce Smeaton.
video

Belli e dannati-my own private idaho

Anno:1991
Regia:Gus Van Sant
Genere:Drammatico
Trama:Due ragazzi lasciano l'America per andare in Italia alla ricerca della madre di uno di essi.
Giudizio Personale:Film molto profondo e affascinante che rapisce lo spettatore non solo con le immagini ma anche con le parole.Con i temi drammatici che questa pellicola affronta tra cui quello dei senzatetto,degli omossessuali e della prostituzione adolescenziale,il regista rischiò di incorrere nell'ira dell'ignaro pubblico americano. Attraverso i due protagonisti il regista ci trasmette l'esperienza di una gioventù inquieta e insoddisfatta.Nonostante tutto esso è stato lodato da molti critici,amato dagli ammiratori di Gus Van-Sant e premiato in diversi festival del cinema.
video

Primavera, Estate,Autunno,Inverno e ancora Primavera

Anno:2003
Regia: Kim Ki-Duk
Genere:Drammatico
Trama:Un piccolo monaco apprende da vari insegnamenti di un vecchio monaco il senso della vita, tutto sullo sfondo di un monastero coreano.
Giudizio Personale: Per chi dovesse vedere questo film una sola volta credo che lo potrebbe trovare difficile da seguire e, non riuscendo ad attribuirgli il che minimo significato anche parecchio lento e noioso.Infatti esso è molto profondo,articolato e complesso,necessitando quindi più di una visione per apprenderne pienamente il suo significato e i messaggi che vuole trasmettere.Inoltre nel film  possiamo notare lo scorrere del tempo in relazione con il ciclo delle stagioni e molti aspetti  che si sottolineano della vita umana, quali la rabbia,il piacere,l'amore,il rancore e la sofferenza.Concludo dicendo per chi avesse la curiosità che il film è stato girato al lago artificiale Jusan costruito nel 1721 all'interno del parco nazionale di Juwangsan,ad Est di Gyeongsangbuk.

video

giovedì 16 dicembre 2010

Gallipoli-Gli anni spezzati

Anno:1981
Regia:Peter Weir
Genere:Drammatico
Trama:Durante la prima guerra mondiale due amici partono per l'Europa ad arruolarsi.
Giudizio Personale: Il regista Peter Weir  ci propone un film  molto emozionante e doloroso sui danni che la guerra causa.Esso ripercorre l'epoca,gli spazi e lo scontro tra diverse culture.Come molti dei suoi lavori,questo è molto appassionato ed ingegnoso.Inoltre questa pellicola lanciò in modo definitivo la carriera del giovane Mel Gibson,dimostrando la sua capacità nell' nterpretare ruoli diversi da quello di "Mad Max".Il fermo immagine con cui si chiude il film omaggia la celebre foto di Robert Capa,soldato colpito durante la guerra civile in Spagna.
video

mercoledì 15 dicembre 2010

Requiem for a dream

Anno:2000
Regia:Darren Aronofsky
Genere:Drammatico
Trama:Storia di quattro persone ambientata in una decadente via di Brooklyn.
Giudizio Personale:Dopo l'acclamato debutto con il film "Il teorema del delirio"ecco un'altra notevole opera di Darren Aronofsky. Con questa pellicola il regista vuole mostrare il fallimento del sogno americano,vissuto dai quattro protagonisti.Dal punto di vista dell'immagine deve molto a "Trainspotting" di Danny Boyle.Il pregio di questo film oltre le idee intelligenti e la soggettività è l'equilibrio fra horror (sequenze finali di follia causata dalla droga) e la commedia ebraica.
video

domenica 12 dicembre 2010

Monty Python e il sacro Graal

Anno:1975
Regia:Terry Jones,Terry Gilliam
Genere:Commedia/Avventura
Trama: Film che affonda le mani nella tradizione brittanica più antica,quella di re Artù.
Giudizio Personale:Tutto iniziò con un programma televisivo dal titolo"Monty Python's flying circus" basato su trovate visuali e verbali di un gruppo di comici inglesi.Nella realizzazione di questo film la troupe trionfò su tutti i problemi, gestendo le scarse risorse di produzione.Ad esempio  le varie scene in cui i cavalieri procedono a piedi ,saltellando,battendo noci di cocco per imitare gli zoccoli dei cavalli non furono un colpo di genio ma era necessario per stare in un certo budget.Acuta parodia dal risvolto politico che sfata il mito fondativo del potere dell'occidente mentre distrugge idee conservative come la tirannia illuminata.Consigliato a tutti coloro che amano questo gruppo di comici inglesie hanno voglia di ridere dall'inizio alla fine!
video

Grease

Anno:1978
Regia:Randal Kleiser
Genere:Musicale
Trama:Un ragazzo si innamora di una ragazza durante le vacanze estive.Si rincontreranno a scuola ma il ragazzo per fare il duro non calcolerà più la ragazza.
Giudizio Personale:Basato su un musical di Broadway di Jim Jacobs e Warren Casey questo film fu un classico del "kitsch" per le ragazze negli anni 70.Ciò che è importante in questo film non è la storia alquanto semplice ma i vari elementi che il regista Randal Kleiser introduce per ottenere uno dei migliori film musicali mai realizzati.Oltre ad aver trovato due protagonisti che impersonavano bene il loro ruolo,ogni personaggio del cast è stato ben scelto.Consigliata la visione a tutti coloro che hanno amato il film "La febbre del sabato sera".
video

giovedì 9 dicembre 2010

Uccellacci e uccellini

Anno:1966
Regia:Pier Paolo Pasolini
Genere:Commedia
Trama:Un padre e un figlio in giro per il mondo incontrano un corvo parlante che fa loro la morale secondo la filosofia di un intelletuale marxista.
Giudizio Personale:  Interpretato da Totò e dall'esordiente Ninetto Davoli questo film venne presentato al diciannovesimo festival di Cannes.Le critiche che ricevette furono ottime ma a livello di successo commerciale fu molto deludente poichè fu uno dei film con Totò che registrò pochissimi incassi.Infatti per chi volesse vedere Totò in vesti comiche non lo troverà sicuramente, anche se credo che la sua interpretazione sia una delle migliori della carriera.Film comico in alcuni punti,particolare,riflessivo e un pò impegnativo da comprendere ma sicuramente iperdibile per tutti gli amanti di Pasolini che lo troveranno un vero capolavoro.Molto bella e originale anche la colonna sonora del film composta da Ennio Morricone.
video

mercoledì 8 dicembre 2010

Hiroshima mon amour

Anno:1959
Regia:Alain Resnais
Genere:Drammatico
Trama:Un attrice va in Giappone per girare un film sulla pace instaurando una relazione con un architetto giapponese.
Giudizio Personale: Primo film di Alain Resnais che ha  ricorso all'esperienza accumulata realizzando cortometraggi documentaristici.Inizialmente il film doveva essere un breve documentario su Hiroshima e la bomba ma in seguito,si trasformò in un  lungometraggio.In questo film Resnais realizza una struttura a flashback che rivela cose del passato mentre questo si insinua nel presente.Affascinante la colonna sonora di Giovanni Fusco e Georges Delaure e la recitazione degli attori molto carica di emotività.
video

domenica 5 dicembre 2010

Saturday night fever-La febbre del sabato sera

Anno:1977
Regia:John Badham
Genere:Musicale
Trama:Tony Manero,commesso in un negozio cerca di spezzare la noia quotidiana andando a sfogarsi sulle piste da ballo il sabato sera.
Giudizio Personale:Basato  sull'articolo di una rivista"Riti tribali di un nuovo sabato sera" questo fenomeno cinematografico ormai cult, contribuì a creare lo stile della musica e del ballo negli anni 70.Il giovane protagonista John Travolta era già apparso in precedenza come personaggio secondario nella serie televisiva"Welcome back,kotter-I ragazzi del sabato sera".Film travolgente dall'inizio alla fine,  dal ritmo molto sostenuto,soprattutto dalle memorabili musiche dei Bee Gees che si stabilizzarono la disco music di quel periodoalla moda.Imperdibile per chi ha voglia di trascorrere una serata stile anni 70!!.
video

Tabù-Gohatto

Anno:1999
Regia:Nagisa Oshima
Genere:Drammatico
Trama:Nel Giappone del 1865,al templio di Nishi-Hoganji si ha il reclutamento dei giovani destinati a diventare samurai.
Giudizio Personale:La figura di spicco della cinematografia giapponese degli anni 60 Nagisa Oshima torna a distanza di quattordici anni dal film "Max amore mio",accolto con disapprovazione al festival di Cannes.Il regista mette ben in evidenza l'idea di un mondo strutturato rigidamente ma artificiale al tempo stesso.Come possiamo vedere nelle sue opere, ("L'impero dei sensi") l'esplosione del desiderio fisico spinge i personaggi a compiere azioni che non avrebbero mai pensato di compiere.
video

Cane di paglia

Anno:1971
Regia:Sam Peckinpah
Genere:Drammatico
Trama:Un uomo cerca vendetta dopo il tentato stupro della moglie da parte di alcuni ragazzi.
Giudizio Personale:Film molto discusso ed emozionante di Sam Peckinpah( noto per non essere un regista delicato),che scatenò molte polemiche a causa della moralità indefinita che vi era .La tensione si mantiene viva durante tutto il film fino al finale sconvolgente e sanguinoso.Personalmente credo che questa pellicola potrà magari risultare sgradevole a qualcuno, ma sicuramente è garantito il coinvolgimento fino alla fine escludendo completamente la noia.Il film prese anche nomination agli oscar per la bella colonna sonora di Jerry Fielding.
video

venerdì 3 dicembre 2010

Brian di Nazareth-Life of Brian

Anno:1979
Regia:Terry Jones
Genere:Commedia
Trama:Il film narra della vita e delle disgrazie di Brian,giudeo e coetaneo di Gesù.
Giudizio Personale: Film nato grazie ad una battuta fatta da Eric Idle nei confronti dei Monty Python  esso fu distribuito in Italia solo nel 1991 riuscendo a raggiungere lo scopo che seconde me voleva raggiungere e  cioè quello di far arrabbiare la gente di ogni  religione.La pellicola ebbe un grande successo internazionale anche se per mancanza di fondi rischiava di rimanere solo un progetto,ma che grazie alla HandMade(casa di produzione fondata dall'ex Beatle George Harrison,produttore del film stesso) la sua realizzazione fu possibile.Oltre alla successione di gag surreali e violente si può dire che questa volta si ha anche una trama abbastanza consolidata.Consigliato a tutti coloro che hanno voglia di vedere  un film ridendo dall'inizio alla fine!
video

Harold e Maude

Anno:1971
Regia:Hal Ashby
Genere:Commedia
Trama:La vita del giovane Harold cambia con la conoscienza di Maude,una donna di cui si innamorerà.
Giudizio Personale:Grazie ai due attori principali (Bud Cort e Ruth Gordon) e ad Hal Ashby (ex addetto al montaggio) questo film è  ormai etichettato come un vero e proprio cult-movie.Il regista mette ben in evidenza il ribaltamento del rapporto tra giovani e vecchi come possiamo vedere in Maude che, anche se parecchio più anziana è la più sfrenata a compiere impulsivamente ogni suo desiderio.Film molto divertente ma che può lasciare lo spettatore un pò spaesato  per la particolare e bizzarra storia d'amore ma esso rimane comunque   profondo, drammatico e capace di lasciare grandi emozioni.
video

giovedì 2 dicembre 2010

Gli uccelli

Anno:1963
Regia:Alfred Hitchcock
Genere:Horror
Trama:Una tranquilla cittadina è soggetta a ripetuti attacchi da parte di uno stormo di uccelli.
Giudizio Personale:Tratto da un racconto di Daphne Du Maurier questo è forse l'horror più enigmatico di Hitchock.Il tema del film credo sia la rivolta della natura sull'uomo anche se non definito completamente,ragion per cui ognuno può dargli un interpretazione diversa da quella apparente.Ogni attacco sferrato dai volatili è reso in modo molto efficacie grazie alla tecnica del mascherino e cioè la combinazione che si ha tra alcuni uccelli meccanici ed esemplari veri.La tensione inoltre è dovuta alla colonna sonora composta da suoni molto sinistri ed indecifrabili e in parte elettronica, curata da Bernard Hermann.
video

mercoledì 1 dicembre 2010

Moon

Anno:2009
Regia:Duncan Jones
Genere:Fantascienza
Trama:Un uomo accetta l'incarico di sorvegliare per tre anni l'estrazione di Elio-3 sulla luna.
Giudizio Personale: Film che si guadagna completamente l'attenzione dello spettatore anche se purtroppo ignorato dalla maggior parte della gente.Molti elementi hanno sicuramente preso spunto da film precedenti ad esempio GERTY,il computer di bordo ci fa ricordare HAL 9000 di "2001-Odissea nello spazio"di Stanley Kubrick.Pur essendo di un regista esordiente il film si rivela molto avvincente e intelligente e può essere considerato all'altezza di "2001-Odissea nello spazio".
Inoltre è molto bella la ricostruzione del paesaggio lunare accompagnata da una musica malinconica e duratura.Da vedere.
video.

martedì 30 novembre 2010

The Texas Chainsaw massacre-Non aprite quella porta

Anno:1974
Regia:Tobe Hooper
Genere:Horror
Trama:Alcuni ragazzi partono per una vacanza che presto si rivelerà un incubo senza fine.
Giudizio Personale:Film basato sulla vita dell'omicida Ed Gain che alla sua uscita scatenò un sacco di polemiche a causa degli effetti molto traumatici che esso generò e che secondo qualcuno continuerà a generare.Personalmente sotto tanti punti di vista l'ho trovato  migliore del remake realizzato da Marcus Nispel.Intenso,dal ritmo  ben serrato esso è considerato uno dei film più spaventosi mai realizzati.Inoltre alla sua uscita incassò solo negli USA 31 milioni di dollari ,comportandone poi tre seguiti .
video

domenica 28 novembre 2010

Braindead-Splatters gli schizzacrevelli

Anno:1992
Regia:Petere Jackson
Genere:Horror/Splatter
Trama:A causa di un morso di una "scimmia" si diffonde un virus che trasforma le persone in zombie.
Giudizio Personale:Con questa pellicola si conclude la trilogia splatter inaugurata da Jackson nel 1988 con "Bad Taste".Film che non lascia un attimo di tregua,pieno di situazioni grottesche,sarcasmo e una quantità di sangue mai vista in nessun film fino ad ora. Nononstante tutto l'ho trovato molto divertente proprio per le situazioni esageratamente assurde.Molto belle anche le maschere costruite in lattice e la creazione dei vari mostri. Non ho apprezzato molto la recitazione di alcuni attori ciònonostante è sicuramente imperdibile per gli amanti del genere!
video

Il settimo sigillo

Anno:1956
Regia:Ingmar Bergman
Genere:Drammatico
Trama:La singolare sfida a scacchi tra un  cavaliere crociato e la morte.
Giudizio Personale:Qua si riassume l'entusiasmo che si venne a creare per un nuovo tipo di cinema quando le certezze di Hollywood si stavano perdendo.La scena secondo me molto bella, che rimarrà impressa a tutti coloro che  si cimenteranno nella visione di questo capolavoro  è sicuramente quella della morte che gioca a scacchi sulla spiaggia con il crociato.Questo film affonda le radici nei temi di uno dei migliori periodi della vita del regista, rivelandosi comico e dove si può notare l'entusiasmo di Bergman per i film di Kurosawa.
video

venerdì 26 novembre 2010

Machete

Anno:2010
Genere:Azione
Regia:Robert Rodriguez,Ethan Maniquis
Trama: Un ex poliziotto cerca vendetta dopo aver subito un tradimento.
Giudizio Personale:Questo appartiene ad una categoria di film che mi piace molto.Pieno di situazioni assurde,esagerate e con tanto sangue.Il percorso del regista con questo genere possiamo dire che parta con il film "Planet Terror", anch'esso molto assurdo.Questa pellicola non annoia lo spettatore grazie al ritmo serrato che si mantiene per tutto il tempo e al buon cast che si ritrova.Ciononostante rimane però un pò meno interessante del citatissimo "Planet Terror".
video

Lola Corre

Anno:1998
Regia:Tom Tikwer
Genere:Drammatico
Trama:Una ragazza deve aiutare il fidanzato a ritrovare una borsa piena di soldi.
Giudizio Personale:La trama in sè è molto semplice,ma il film risulta comunque di grande impatto visivo e con un ritmo molto incalzante.Tutto giocato sulle sorprese,il film non annoia,tiene lo spettatore con il fiato sospeso fino alla fine,anche se ammetto non mi aspettavo che il film si concludesse nel modo in cui si è concluso.La cosa particolare è il modo in cui il regista ci mostra la missione di Lola.Quei venti minuti vengono raccontati in tre modi leggermente diversi avendo quindi tre esiti differenti.Originale anche l'idea di utilizzare all'interno del film animazioni,effetti da video musicali e molti trucchi di ripresa.
video