Cerca nel blog

sabato 13 novembre 2010

Titolo:Everything is illuminated-Ogni cosa è illuminata
Anno:2005
Regia:Liev Schreiber
Genere:Commedia
Trama:Un ragazzo ebreo decide di andare alla ricerca della donna che aveva salvato suo nonno durante la Seconda Guerra Mondiale.
Giudizio Personale:Dal romanzo di Jonathan Safran Foer("Everything is illuminated") scritto nel 2001 ecco un film che Schreiber ha voluto realizzare a causa della vicinanza alla sua storia familiare.Il tema trattato è molto serio,ma la particolarità è che viene affrontato in gran parte in modo ironico.Il film l'ho trovato molto bello e particolare anche se in alcuni punti molto lento.Avendo visto il film in lingua originale una cosa che mi ha divertito è il modo in cui l'attore Eugene Hutz(cantante dei Gogol Bordello) parla l'inglese!Ne consiglio la visione poichè è una pellicola che ti può lasciare molto dal vari punti di vista: culturale, emotivo e riflessivo.
video

Nessun commento:

Posta un commento