Cerca nel blog

giovedì 4 novembre 2010

Titolo:L'ultima casa a sinistra (the last house on the left)
Anno:2009
Regia:Dennis Iliadis
Genere:Horror
Trama:Un gruppo di balordi dopo aver violentato e ucciso due ragazze trovano rifugio in una casa appartenente ai genitori di una delle vittime.
Giudizio personale:Remake dell'originale di Wes Craven (1972) con cui esordì.Il film di Craven come nella sua filmografia si fondava più che sull'orrore, sulla vendetta che vogliono le vittime. Questo è un horror coinvolgente con un buon ritmo che tiene lo spettatore molto attento.Personalmente,anche se non l'ho ancora visto credo che l'originale sia migliore di questo.Il film si basa principalmente sull'opposizione tra violenza ingiustificata e violenza giustificata,causata da un qualcosa avvenuto in precedenza.Questo elemento la rende una pellicola un pò "piatta"nonostante il coinvolgimento spettacolare che essa provoca .Una cosa che mi è piacita sono state le musiche utilizzate per sonorizzzare il film
video

2 commenti:

  1. Neanche io ho visto l'originale, ma questo sì e mi è sembrato proprio bene fatto.

    RispondiElimina
  2. Concordo ma aspetto di vedere l'originale prima di confermare!

    RispondiElimina