Cerca nel blog

lunedì 1 novembre 2010

Titolo:Paranoid park
Anno:2007
Regia:Gus Van Sant
Genere:Drammatico
Trama:Alex un giovane skateboardista è tormentato  dal ricordo dell'uccisione involontaria di una guardia giurata.
Giudizio personale: Film molto intenso che si accosta al successo di "Elephant",  sempre dello stesso regista.Gus Van Sant è uno dei pochi registi  in America che tratta ancora il tema del disagio adolescenziale, che quasi tutti ignorano.La musica è molto paranoica e coninvolgente, molto emozionante.Per tutta la durata del film il protagonista è solo insieme al suo senso di colpa.Il film inizia con diversi flashback che vengono poi analizzati nel dettaglio nel corso di esso.Una scena che mi è rimasta impressa in modo particolare è quando il ragazzo si fa la doccia, molti dettagli dell'acqua che gli cade sui capelli e lentamente scivola via,come se bastasse a far sparire il senso di colpa che lo opprimeva.
video

1 commento:

  1. Francamente non mi è piaciuto per nulla, forse perché l'ho guardato un po' superficialmente dopo aver letto il libro, forse un po' per prevenzione ma non ritengo che sia un film troppo valido.

    RispondiElimina