Cerca nel blog

domenica 31 ottobre 2010

Titolo:Marebito
Anno:2004
Regia:Takashi Shimizu
Genere:Horror
Trama:Un cameraman si imbatte nella ricerca del significato della paura.
Giudizio personale: Il film appartiene allo stesso regista di "Ju-On"con il quale esso ha acquisito fama e notorietà, ma, la cosa particolare è che è stato girato in appena otto giorni e montato a tempo brevissimo.Anche se ho trovato questo film noioso(soprattutto nella prima parte),  nel complesso esso si è rivelato particolare,molto angociante e con delle buone riflessioni.Alcune scene erano secondo me troppo lunghe e questo può causare noia allo spettatore. Le atmosfere di terrore(soprattutto nei sotteranei)sono state ricreate in modo efficace. Qui vediamo come il protagonista  attraverso il suo declino non riesca più a distinguere la realtà dalla dimensione da lui creata  con la mente.
video

Nessun commento:

Posta un commento